Monitoraggio strutturale dei veicoli applicato a Luna Rossa



Il celebre team Luna Rossa si è da poco rivolto a GHT Photonics per l’applicazione di sensori in fibra ottica a reticolo di Bragg al monitoraggio del grado di deformazione di parti rilevanti dell’imbarcazione, quali scafo, albero e vela.




Alcune caratteristiche peculiari della tecnologia su cui si basano i sensori di Bragg in fibra ottica offerti da GHT Photonics li rendono particolarmente adatti al monitoraggio di veicoli oltre che di opere civili. Il peso e le dimensioni contenute, la possibilità di gestire fino a 160 sensori con lo stesso strumento di interrogazione, l’alta flessibilità e velocità di interrogazione nonché l’integrazione della linea di comunicazione nello stesso sensore permettono di ottenere facilmente informazioni sullo stato di deformazione di tutto lo scafo di una nave (o dalla fusoliera di un’aeromobile). In particolare nel campo dei mezzi natanti è notevole la possibilità di tessere la fibra ottica direttamente all’interno della vela.

Poiché i reticoli di Bragg funzionano anche da sensori di temperatura, rendono possibile prevedere le conseguenze della deformazione in relazione al comportamento dei materiali in particolari condizioni ambientali. Ciò permette di prevenire stress che potrebbero danneggiare l’intera struttura oltre a rilevare le loro eventuali conseguenze, consentendo quindi di avere un quadro completo dello stato di salute del veicolo in ogni istante.

Se si desidera maggiori informazioni su questa e altre possibili applicazioni della stessa tecnica, lo staff del settore monitoraggio sarà lieto di rispondere alle vostre richieste.

I commenti sono chiusi.

Copyright © 2011 GHT Photonics srl - P.IVA 03833540283. Tutti i diritti Riservati Designed by my-lab